Web design

Da dove iniziare per la realizzazione del tuo sito web

obiettivi di una strategia di web marketing - aumentare visibilità del brand

Quali sono i primi passi da compiere per costruire un sito web?

Favicon blu Ataving 32pixel

Prima di realizzare un sito web ci sono molte cose che devi tenere in conto. Ancora prima di chiedere un preventivo per il tuo sito web o landing page devi pensare bene a come lo useranno i tuoi potenziali clienti.

Devi considerare che il sito internet svolgerà perlopiù una funzione di vetrina: sarà infatti una sorta di palco sul quale esporre i tuoi prodotti o servizi. Come per la vita reale dovrai inoltre prestare attenzione ad ogni piccolo dettaglio se vorrai ottenere dei risultati: in sostanza non sarà solo sufficiente mettere on-line un sito internet ma dovrai anche mettere in pratica alcune strategie per fare in modo che ti aiuti a raggiungere il tuo scopo.

Per questi motivi, per la realizzare un sito internet che possa essere davvero utile alla tua attività sempre bene affidarsi ad esperti come nel caso di Ataving.

Definire i propri clienti o il target a cui ci vogliamo rivolgere

Favicon blu Ataving 32pixel

Prima di mettere mano al codice html è quindi necessario fissarti degli obiettivi da raggiungere, degli obiettivi che il sito internet che realizzerai o farai realizzare ti aiuterà a raggiungere.

Solo dopo potrai pensare ai contenuti da inserire al suo interno cercando di capire quello che il potenziale cliente vorrà trovare all’interno del tuo sito web. Il sito internet infatti deve essere costruito in maniera tale da soddisfare i desideri dei tuoi clienti, piuttosto che i tuoi.

L’aspetto grafico, i layout, è solo un contorno. L’importante sono i contenuti: saranno questi a regalare valore aggiunto al tuo sito internet, a renderlo attraente per i potenziali clienti e visitatori.

Per questo è fondamentale capire i bisogni e gli obiettivi dei potenziali clienti: per farlo dovrai analizzare i tuoi clienti attuali e capire cosa hanno in comune. In sostanza davi individuare quelle che nel web marketing si chiamano “buyer personas”. Ma non preoccuparti, non è niente di trascendentale, per questo scopo sono sufficienti alcuni questionari e piccole analisi.

Logo-Ataving-300pixel

Con ATAVING il prezzo lo decidi tu!

Capire il comportamento del cliente sui motori di ricerca

Favicon blu Ataving 32pixel
realizzazione siti web - ricerca su google

Google suggestion

Una volta che hai identificato il tuo potenziale cliente, il passo successivo è capire come si muove nei motori di ricerca. In sostanza si tratta di capire ciò che digiterà sui motori di ricerca, anche se nel 97% dei casi si tratta di un solo motore d ricerca, Google.

Per fare questo, ancora una volta, non è necessario ricorrere a chissà quali strumenti. Basterà andare su Google ed inserire la stringa di testo, detta anche keyword, che pensi che i tuoi clienti possano ricercare. A questa aggiungi una per una, tutte le lettere dell’alfabeto ed aspetta qualche secondo. Google, grazie al suo strumento Suggestion, ti suggerirà tutte le ricerche più comuni della tua keyword, abbinate ad esempio alla lettera a.

In sostanza se la tua kewyword è ad esempio software, alla quale abbini la lettera a, Google ti suggerirà in automatico tutte le ricerche più comuni della parola software più la lettera, quindi avrai risultati come software applicativo, arredamento, agenzia entrate ecc… Con questa tecnica avrai diversi suggerimenti quello che dovrai fare in seguito sarà una selezione accurata.

Google Trend

In alternativa a Google Suggestion puoi anche usare Google Trend. Questo è un servizio di Google che ti aiuterà a capire il trend di ricerca di una determinata keyword. Inoltre puoi comparare anche più keyword fra di loro, filtrandole in base alla località ed al periodo di tempo che più si confà alle tue esigenze.

Visualizzazione da mobile del tuo sito internet

Favicon blu Ataving 32pixel
visualizzazione da mobile sito internet

Sito web per il mobile

Oggi, più della metà delle ricerche sui motori di ricerca avvengono da mobile, ovvero da smartphone. Per questo è fondamentale fare in modo che il tuo sito possa essere visualizzato correttamente dai cellulari.

Scegliere un layout grafico quindi non sarà sufficiente se poi non sarà visualizzato correttamente dai dispositivi mobili. Oggi sono più di 22 milioni gli italiani che possiedono uno smartphone: non è quindi il caso di perdere questi clienti potenziali solo perché non riescono a visualizzare correttamente il tuo sito web.

Non c’è niente di più frustrante infatti, per l’utente, di visualizzare da mobile un sito pensato e realizzato per desktop, dal momento che la navigazione sarà tutto uno zoom per ingrandire o uno zoom per ridurre la dimensione con il risultato che l’abbandono del sito è quasi certo.

Un altro svantaggio è quello del tempo di caricamento del sito: se il sito è ottimizzato per il mobile si caricherà velocemente, in caso contrario no ed anche questo fattore può contribuire al fatto che l’utente esca quasi subito dal sito.

Perché affidarsi a professionisti per realizzare il tuo sito internet

Favicon blu Ataving 32pixel
professionisti realizzazione sito internet - ataving

Se sei riuscito ad arrivare fino a questo punto avrai sicuramente capito che realizzare un sito web non è una cosa semplice. I fattori da tenere in considerazione sono molteplici e sebbene questi che abbiamo scritto qui sopra siano consigli utili, sono solo alcune delle linee guida generiche da seguire.

Un altro fattore da tenere in considerazione è la scelta del dominio per esempio, ovvero del nome del tuo sito internet. Ma anche in questo caso ci sono molte variabili e fattori da tenere in considerazione, alcuni dei quali dipendono dalla strategia che hai scelto di seguire. Per esempio puoi basarti su di una keyword oppure sul brand della tua azienda.

Come vedi però ogni aspetto dipende da altri, pertanto il nostro consiglio è quello di affidarti a professionisti del settore che sicuramente sapranno consigliarti e realizzare i tuoi desideri. Per approfondire ulteriormente ti consigliamo di leggere il nostro articolo: Quanto costa un sito web professionale?